Tutte le news
Falstaff Brunello Tasting 2015

Falstaff: ottimi punteggi per i nostri cru di Brunello 2015

Othmar Kiem e Simon Staffler hanno terminato le degustazioni della nuova annata di Brunello ed hanno pubblicato un articolo che, come di consueto, è un report puntuale sulla denominazione. L’articolo, uscito sul numero di Marzo di Falstaff, si intitola «Una Grande Annata» e parla di come i due esperti giornalisti abbiano constatato negli anni una sempre maggiore crescita qualitativa del Brunello di Montalcino: vini sempre più eleganti, uso più consapevole dei legni, tannini levigati.

L’articolo si conclude con una ristretta selezione dei migliori Brunello 2015 secondo gli autori. In questa classifica rientrano due dei cru di Val di Suga: il Vigna Spuntali che ottiene 96 punti e il Poggio al Granchio con 94 punti.